Opinioni Mutuo Intesa Sanpaolo

Oggi è molto comune ricorrere ad una banca, ad un istituto di credito per richiedere un mutuo e spesso sono i giovani o comunque le giovani coppie che, non essendo riusciti a mettere da parte i risparmi necessari per l’acquisto della prima casa, si ritrovano a dover fare domanda per ottenere un finanziamento.

Questo comporta la stipula del contratto di mutuo, che avviene tra appunto due soggetti, uno dei quali è la banca, per il rilascio di un credito che l’altra parte si impegna a restituire, con l’aggiunta di interessi, periodicamente, secondo quanto stabilito con la cassa di risparmio.

Richiedere un mutuo non è poi così complicato in quanto la banca non richiede particolari garanzie o requisiti che possano poi ostacolare il rilascio del finanziamento. La banca deve però poter svolgere i suoi controlli sia dal punto di vista legale che dal punto di vista finanziario. In primis, deve essere accertata la cittadinanza italiana o UE o comunque la regolare residenza sul territorio nazionale. Poi le verifiche ulteriori riguarderanno: l’attuale occupazione del richiedente il mutuo, qualora esso ce l’abbia, e il relativo settore lavorativo indicando anche se è sottoposto a lavoro dipendente o meno. Successivamente dovranno essere presentati alla banca il reddito netto mensile e quello annuale in quanto quest’ultima deve essere in grado di verificare la capacità di rimborso del cliente.

Non sempre però per esempio è obbligatorio presentare la busta paga o che sia presente un garante. Questo non vuol dire che all’istituto di credito non interessi ma è importante che comunque vengano fornite delle alternative di modo che comunque delle garanzie circa la restituzione del credito ci siano. Opinioni mutuo intesa sanpaolo

Esistono molte banche, quasi tutte, che sono pronte a stipulare contratti di mutuo e fra queste, una delle più importanti a livello italiano, è la Intesa Sanpaolo.

Diverse sono le opinioni della clientela in merito alle condizioni offerte da tale istituto.  Vi sono ovviamente recensioni positive e negative. Ci sono coloro che si sono trovati molto bene, sia per quanto riguarda i tassi di interesse sia per quanto riguarda i tempi per il rilascio del mutuo. Altri sono un po’ discordanti circa l’assicurazione sulla vita ad esempio, in quanto si sono ritrovati costretti a doverla fare.

Diversi sono i clienti che si complimentano per la disponibilità, la professionalità, la cordialità e la gentilezza del personale della banca. Del resto, attraverso i propri dipendenti, la banca riesce a dare una prima impressione di quello che è e che fa e anche di cosa poi sarà disposta a fare in futuro per i suoi clienti.

Non sempre però ci sono solo le opinioni positive, non possono infatti mancare quelle negative. In particolare c’è chi ha lamentato lentezza nella burocrazia della banca, lentezza che poi è andata ad incidere sul tasso di interesse che è poi ovviamente aumentato.

Un mutuo viene concesso bene o male da tutte le banche però non tutte hanno le stesse condizioni, non tutte propongono gli stessi benefici o vantaggi. Bisogna quindi orientarsi verso la banca che meglio possa soddisfare le proprie esigenze.

Foto dailyonline

Leave a Reply

Your email address will not be published.